Dagli appunti del Dottor B.M. / 5 (elogio dell’incazzatura)

Ultimamente sto sperimentando sempre più spesso un sentimento che non saprei definire in altro modo che incazzatura. L’incazzatura è diversa dalla rabbia, la rabbia offusca la ragione, l’incazzatura l’affina, la stimola. La rabbia è un fuoco che finisce in fumo e cenere, l’incazzatura medita vendetta e giustizia. L’incazzatura fa bene all’autostima: l’incazzato è incazzato perché non è mai colpa sua, è sempre colpa di qualcun altro. E poi gli incazzati non muiono mai; si può morire di malattia o di morte violenta, di fame, di sete, per uno spavento, per troppo dolore, per troppa gioia, perfino per un rapporto sessuale, ma non ho mai sentito nessuno che è morto incazzato. L’incazzatura muove la società; le rivoluzioni sono sempre avvenute perché c’era qualcuno di incazzato, molto incazzato. L’incazzatura è invisibile: se qualcuno dice di essere incazzato lo fa per sfogarsi, l’incazzatura vera, invece, non conosce conforto, lo sfogo è inutile, anzi fa solo incazzare di più. Quelli che lottano contro le mafie, quelli che lottano per i diritti, quelli che lottano comunque e nonostante tutto, per cosa lo fanno? Per cosa mettono  a repentaglio la loro vita, per cosa rinunciano alla serenità e a volte al potere e al denaro? Perché un angelo gli ha rivelato che erano i prescelti? No. Lo fanno perché sono incazzati. Incazzati per l’arroganza, la prepotenza, l’ingiustizia.

L’incazzatura può essere il più nobile dei sentimenti.

Annunci

2 pensieri su “Dagli appunti del Dottor B.M. / 5 (elogio dell’incazzatura)

  1. eno

    Mi accodo. Incazzato anche io malgrado oggi, dopo più di un mese che non ne ho avuto il tempo, finalmente sia riuscito a ritagliarmi un’ora per riposare… Ora sono un incazzato riposato.

  2. Pingback: Dagli appunti del Dottor B.M. / 6 (il calcio di rigore) « Ed ora qualcosa di completamente uguale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...