Giovanardi e ragionamenti (no, non è un post sugli ossimori)

Quando qualche giorno fa è uscita quella sentenza della cassazione che richiamava il legislatore a ripensare il diritto sessuale nel nostro paese, mi era venuto in mente di scrivere un post, un post in cui prendevo per culo Giovanardi… sì lo so, nulla di originale, ma ho sempre pensato che non bisogna mai smettere di allenarsi sui fondamentali… nello specifico mi interessa una tesi del fu ministro e sottosegretario, una tesi usata per sostenere come l’omosessualità sia contro-natura e che suona più o meno così: “se tutta l’umanità diventasse omosessuale la razza umana scomparirebbe, perché incapace di riprodursi”, avevo intenzione di argomentare la contro-tesi con delle evidenze empiriche, con l’esempio di tutte le famiglie “arcobaleno” (come le definisce Pif in un omonimo documentario, una puntata della serie “Il Testimone”), ovvero coppie omosessuali che hanno dei figli biologici avuti con metodi “tradizionali” (perché, cari giovanardisti, un maschio omo che tocca una donna non si autodistrugge mica), o con i numerosi esempi di omosessualità nel mondo animale (che certa scienza bigotta ha negato per molto tempo), ma poi mi sono distratto pensando a un risvolto comico (e non semplicemente ridicolo) del ragionamento del politico di Modena: Giovanardi è un fervente cattolico, probabilmente aspira ad essere un crociato, un soldato della fede (in questa sede non ci interessa se ci creda davvero o se sia un tornaconto elettorale), tutti mi fa supporre che non abbia nulla contro la chiesa in quanto istituzione, beh, se per assurdo tutti gli uomini fertili del pianeta prendessero i voti, la razza umana si estinguerebbe perché riprodursi sarebbe proibito… ergo, considerando valida la sua tesi caro Giovanardi, anche il sacerdozio e il clero tutto sono contro-natura!

Annunci

8 pensieri su “Giovanardi e ragionamenti (no, non è un post sugli ossimori)

  1. “mai smettere di allenarsi sui fondamentali”, sante parole.

    Che poi, se decidessi un giorno o l’altro di farmi inculare, propenderei per un gay.

    Viceversa, se decidessi di inculare, cercherei un prete.

    V’e’ una sostanziale differenza.

    Ciao
    Zac

  2. syn

    Vero, mai abbandonare i fondamentali, anche perché abbiamo una serie di politici che sembrano le comparse di un film di Ed Woods e che fanno dichiarazioni degne del codice Hays. Insomma, dei classici.

  3. Mi pare che non faccia una grinza.
    E se i due fenomeni si presentassero contemporaneamente? Solo preti omosessuali?
    No, scusa, dimenticavo… è impossibile! 🙂
    Consoliamoci col fatto che se rimanessero solo donne si potrebbero riprodurre ugualmente, alla faccia nostra.

  4. sia nel caso che tutti gli uomini diventassero omosessuali e sia nell’ipotesi che diventassero preti, continuerebbero ad avere dei figli, come del resto accade oggi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...